53. Cosa significa “Cambiamento”?

 

 

In termini di evoluzione personale cosa significa “cambiamento”?

È  un processo con il quale, attraverso una relazione efficace con noi stessi e gli altri, produciamo una trasformazione che ha effetti non solo a livello individuale, ma anche sul contesto in cui operiamo.

Il cambiamento è  una modifica della nostra prospettiva e del nostro essere, che coinvolge valori e convinzioni e implica la scelta consapevole di nuovi comportamenti.

Scaturisce da una profonda auto-esplorazione, dall’ascolto attento e rispettoso di tutte le nostre dimensioni interiori (comprese quelle “più  nascoste”).

La svolta avviene quando il nostro “sistema” raggiunge una nuova frontiera, un momento di “rivelazione interiore” e di trasformazione.

La modifica della prospettiva mentale è solo una parte dell’intero cambiamento. La nostra dimensione conscia e quella inconscia si riallineano in un nuovo equilibrio.

La distanza fra ciò  che siamo e ciò  che vogliamo diventare può  essere colmata e il cambiamento realizzato solo se disponiamo di un potente, vitale motore interno: un’efficace automotivazione.

La possibilità e la capacità di cambiare si fondano sulla disponibilità ad “apprendere” e nel processo di cambiamento un ruolo-chiave è giocato dalla creatività. Maggiore creatività  di pensiero permette maggiore efficacia nell’apprendimento e nella trasformazione.

 

Scoprite i per-corsi che lo Studio Mario Silvano può  cucire su misura per la vostra azienda, per aiutare voi e i vostri collaboratori ad attuare un cambiamento personale e professionale importante per affrontare nuove sfide ed essere vincenti. www.studiomariosilvano.it

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *