37. Più sensibile e più protagonista

Le caratteristiche del Cliente del nuovo millennio.

Spesso si parla di “etica” della vendita, e cioè  della necessità  di comprendere il proprio cliente.

La storia ha visto il susseguirsi di vari pensieri da Epicuro (dinamica desiderio-bisogno) a Fromm (“avere” – “essere”) fino ad oggi con l’opinione di Bauman sulla “società  liquida” (“Il cambiamento è  l’unica cosa permanente e l’incertezza è  l’unica certezza”).

Certamente, oggi, il cliente rivendica la propria autonomia decisionale e ha sviluppato il “mito di sé  stesso”.

La nascita della rete, dei social-media gli consente di informarsi (“prima”), di comparare (“durante”) e di scegliere (“dopo”).

A volte però  dopo questo approccio razionale e il numero di informazioni da gestire, il cliente si affida ancora una volta alla sua impulsività  in funzione di se stesso e del mondo in cui vive.

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *