21. Salli Setta

La presidentessa di Red Lobster ha svelato a Business Insider come sia importante “allontanarsi dallo schermo” durante la pausa pranzo, in quanto essa può rappresentare una grande opportunità di networking. Il vantaggio di pranzare sempre con qualcuno è duplice: innanzitutto puoi ottenere informazioni utili per diversificare la tua visione del lavoro, inoltre potrai acquisire il “radar di sensazioni” del tuo collega.

A questo proposito, ha aggiunto: “Non si tratta di dire ‘ciao, parliamo di sport’, bensì si tratta di identificare l’oggetto del pranzo nella tua mente e andare dal tuo collega con l’intenzione di dirgli “ho un paio di cose che vorrei chiederti e un paio di cose che vorrei condividere con te.”

Voi riuscite a staccare la spina in pausa pranzo? Avete un buon rapporto coi vostri colleghi? Lo Studio Mario Silvano può indicarvi la via per migliorare i rapporti in azienda, traendone notevoli benefici. www.studiomariosilvano.it

FacebookTwitterGoogle+Condividi

2 Responses to “21. Salli Setta”

  1. Silvano

    Che bello il pranzo solitario, senza porsi opportunità, ricerca d’informazioni, relazioni profittevoli. No, far vagare la mente, lasciarla fruire sbarazzina, oppure riflettere su se stessi, sui sogni che abbiamo infranto. non costringere il pensiero su strade precostituite ma lasciarlo libero di seguire fuoripista. E alla fine di questo incontro silenzioso con se stessi scoprire di aver recuperato un po’ di pace interiore … o di aver avuto uno scarto creativo.

    Rispondi
    • Marketing

      La ringrazio per aver dato un contributo alla discussione proponendo il suo punto di vista che ho letto con molta attenzione. Buona giornata

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *